Come funziona Immuni


Guida al funzionamento dell’app Immuni, disponibile per l’installazione.

Da giorno 2 Giugno è disponibile l’app targata governo italiano, contro il Covid 19, Immuni. E’ online anche il suo sito ufficiale https://www.immuni.italia.it/ con tanto di multi lingua (italiano e inglese) e con una sezione Domande. Per dispositivi Android è possibile scaricarla gratuitamente da Playstore, lo smartphone deve avere installato almeno Android 6 e Google Play Service versione 20.18.13. Per device Apple invece bisogna aggiornare a iOS 13.5. Gli smartphone / tablet Huawei, usciti nel 2020, non disponendo dei servizi Google, non possono al momento installare l’app, però dal sito del ministero avvisano che sarà disponibile al più presto su App Gallery di Huawei. Ma vediamo come funziona Immuni.

Installazione

Una volta effettuata l’installazione, vi compariranno delle finestre esplicative, con molte informazioni utili.

immuni dove scaricarla

Successivamente vi si aprirà una schermata, che risponderà ad una domanda, che un po’ tutti, almeno una volta, ci siamo posti: Immuni è sicuro? anzi, ancora meglio, la tua privacy è al sicuro?
Cito testualmente quello che c’è scritto:
“Immuni non raccoglie il tuo nome, cognome, data di nascita, indirizzo, numero di telefono o email”,
“Immuni non può risalire alla tua identità o a quella delle persone con cui entri in contatto”,
“Immuni non raccoglie alcun dato di geolocalizzazione, inclusi i dati del GPS. I tuoi spostamenti non sono tracciati in alcun modo.”
“I dati salvati sul tuo smartphone e le connessioni al server sono cifrati.”
“I tuoi dati sono salvati su server in italia, sono gestiti da soggetti pubblici e controllati dal Ministero della Salute.”
“Tutti i dati sono eliminati quando non più necessari e in ogni caso non più tardi del 31 dicembre 2020.”

come funziona immuni

Scegliete la regione e la provincia in cui vivi. Successivamente abilita le notifiche di esposizione attivando GPS e bluetooth low energy.

immuni è sicuro

Infine l’app sarà finalmente attiva.

come funziona immuni

Su Impostazioni e Caricamento dati, ci sarà il codice da fornire all’operatore sanitario nel caso in cui contraessimo il virus.

Ma come funziona immuni? E’ molto semplice. Due persone con l’app attiva si scambiano un codice id. Quest’ultimo verrà salvato sullo smartphone di entrambi. A chi è stato in contatto con un infetto verrà inviata una notifica di rischio contagio. Ovviamente, come da protocollo, dovrà isolarsi e contattare il medico di base.

L’app è stata scaricata in circa 48 ore da 1 milione e 500 mila utenti. Al momento sarà attiva nelle regioni Abruzzo, Liguria, Marche e Puglia da lunedì 8 Giugno. Nella settimana successiva in tutte le altre.